Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background

Oggigiorno l'elettronica è presente in quasi tutto ciò che ci circonda. Basta pensare ai cellulari, ai tablet, ai computer, alle TV e via dicendo. Nell'elettronica i MICROCONTROLLORI sono sostanzialmente equivalenti, facendo un paragone con il corpo umano, al CERVELLO: sono in grado di controllare, da soli o insieme ad altri microcontrollori o dispositivi simili, ogni parte di un sistema elettronico, così come il cervello è in grado di controllare ogni parte del corpo umano.
Quando noi, ad esempio, con uno smartphone passiamo da una pagina all'altra, ci colleghiamo ad Internet o apriamo ed interagiamo con un'app, aumentiamo o diminuiamo la luminosità dello schemo e così via, stiamo eseguendo operazioni che vengono gestite da uno o più microcontrollori, o dispositivi simili, presenti all'interno dello smartphone.
Così come ogni giorno aumenta il numero degli oggetti che contengono elettronica, aumenta anche il numero delle aziende che si interessano di progettare sistemi elettronici. Saper programmare un microcontrollore, in modo tale che esso sia in grado di far eseguire ad un oggetto elettronico, come un cellulare, quello che desidera il programmatore, consente, a chi possiede queste conoscenze, di avere moltissime opportunità di lavoro presso aziende che si interessano di progettazione elettronica.

 

 

I cookie aiutano a fornire i servizi del sito. Utilizzando tali servizi, migliori la tua esperienza di navigazione nel sito.